Metamorfosi

PRAGA – Metamorfosi kafkiana torna a casa

Posted by in Gite fuori porta

Presidente della Metamorfosi, Dott.ssa Petra Hanàkova, con l’orgoglio, avrà onore di portarvi a casa sua per farvi vedere gli angoli più nascosti e per farvi vivere una Praga autentica con tutte le sue sfaccettature, insomma da veri praghesi. Praga magica, città misteriosa intrisa di antichi incantesimi alchemici, Praga dalle mille torri avvolta nell’atmosfera romantica. Città che per ben due volte fu la capitale del Sacro Romano Impero.Praga è stata formata da 4 città autonome e un ghetto ebraico più conservato in Europa e mantenendo la pianta urbanistica dal medioevo pressoché… Leggi >

Cividale, la capitale longobarda

Posted by in Gite fuori porta

Questa giornata ci riporta nell’anno 569 d. C. quando Alboino alla guida del suo popolo longobardo giunse dalla Pannonia nella penisola italiana. Cividale appollaiata sul Natisone ed adiacente all’antica Forum Iulii (da qui Friuli), divenne la loro prima capitale. Nell’amena cittadina medievale protetta dall’UNESCO visiteremo il suggestivo Tempietto Longobardo che ancora cela parecchi misteri, il Museo Archeologico magistralmente allestito con le sue numerosissime tombe intatte dei ricchi corredi funerari dai quali ci potremo fare un idea più obiettiva e precisa sull’arte barbarica del VII e VIII secolo d. C. Concluderemo con il… Leggi >

Aquileia e Grado

Posted by in Gite fuori porta

   Aquileia fu una delle città più grandi e ricche dell’Impero Romano nel Mediterraneo, sede di un Patriarcato, durato fino al 1751, e centro propulsore del Cristianesimo in tutta l’Europa centrale durante il Medioevo. Fondata nel 181 a.C. e fino alla distruzione per mano di Attila visse i secoli di prosperità e gloria. Ancora oggi possiamo vedere i resti del porto Fluviale sul Natissa con magazzini e banchine e il Foro che era il cuore della vita pubblica. Leggermente decentrata sorge Basilica Patriarcale risalente al IV secolo d.C, oggi simbolo di… Leggi >

Modena

Posted by in Gite fuori porta

Modena rivela già nel suo nome il passato etrusco (Mutna) e romano (Mutina). Per lungo tempo capitale del ducato estense ha un centro storico molto aggraziato, dal 1997 dichiarato dal UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Il monumento principale è il Duomo (XI sec), dedicato al santo vescovo San Geminiano, che fa parte dei massimi capolavori del Romanico europeo. In questa fabbrica hanno lavorato due dei più grandi artisti del romanico che hanno cambiato le regole dell’architettura e della scultura: Lanfranco e Wiligelmo.  Visiteremo il Museo del Duomo e sempre in mattinata saliremo sulla… Leggi >