Metamorfosi

Teatro romano

Posted by in Visite guidate a Verona

Il Teatro romano insieme al Museo archeologico è stato riaperto a fine maggio 2016 dopo tre anni di accurati restauri. Il nostro percorso avrà inizio con la breve spigazione della lunga vita del teatro stesso, della sua storia e degli spettacoli che qui venivano eseguiti. Dopo saliremo nell’ex convento dei Gesuati, oggi Museo Archeologico per ammirare il nuovo allestimento eseguito dalla direttrice dei Musei, archeologa Margherita Bolla. Qui iniziando con il percorso della “città dei vivi” con la sua bellissima fontanina, dei coppi delle case e della “cittò dei morti”… Leggi >

San Siro e Libera e San Giovanni in valle

Posted by in Visite guidate a Verona

Grazie all’iniziativa Verona Minor Hierusalem gestita dai ben 450 volontari potremo visitare due luoghi di culto altrimenti inaccessibili. Inizieremo con San Siro e Libera fondata nel X secolo dedicata al discepolo di San Pietro per poi, dal 1517 essere gestita dalla Confraternita secreta del Santissimo corpo di Gesù. Secondo un documeto del IX secolo Cronica Sancti Siri qui fu celebrata la prima messa di Verona. Il resto del pomeriggio lo passeremo alla misteriosa San Giovanni in valle. Di questo tempio cristiano si dice che ai tempi di re Teodorico era la sua cattedrale ariana. Attuale stato… Leggi >

San Giorgio in Braida

Posted by in Visite guidate a Verona

Come tutte le altre chiese sorte sul lato sinistro dell’Adige, anche San Giorgio è poco considerata dal turismo e, ingiustamente, anche dai veronesi. La sua importanza ha attratto anche il grande poeta J. W. Goethe che visitò San Giorgio nel suo pellegrinare per l’Italia. Fondata dai benedettini nel XI secolo oggi si presenta con la sua candida veste rinascimentale. Oltre alla cupola e al campanile progettati dal Michele Sammicheli, il suo ricco interno è pieno di capolavori come ad esempio la grande pala d’altare di Paolo Veronese e gli immensi… Leggi >

VERONETTA – Piccolo Mondo Antico

Posted by in Visite guidate a Verona

Chi la conosce la ama e chi invece no rimane sorpreso e affascinato. Veronetta, forse non tutti lo sanno, è il quartiere più antico di Verona.  Quando i francesi la chiameranno, per disprezzo, Veronette hanno segnato per sempre questo quartiere che ancora oggi è così autenico e pittoresco. Ricostruiremo il tessuto sociale ed economico di questa ZAI medievale che pullulava di vita propria, dove nel Cinquecento si sono insediate le famiglie come i Moscardo, Pompei, Da Lisca, Saibante per costruirsi le loro dimore affianco alle proprie protofabbriche. Ridaremo la giusta importanza che… Leggi >

Basilica di San Zeno

Posted by in Visite guidate a Verona

In questo pomeriggio visiteremo uno dei più grandi gioielli del romanico italiano. Partiremo dalla sua magnifica facciata, capolavoro del maestro Nicolò, ammireremo il maestoso rosone detto Ruota della fortuna opera dello scultore Brioloto e il calendario di pietra che scandiva le stagioni nell’età medievale. Entrare nel suo interno è come fare il salto nel passato, nel basso medioevo che ci avvolge di spiritualità e trascendenza. Il suo interno ricco dei preziosi affreschi due/trecenteschi custodisce la ben conosciuta porta bronzea che ancor oggi non ci svela tutte le domande dei storici dell’arte,… Leggi >

Verona Scaligera

Posted by in Visite guidate a Verona

L’itinerario di Verona degli Scaligeri è sicuramente il più vasto ma anche il più bello. La Signoria veronese ha portato la città a livelli di cultura ed economia molto alti rispetto a tante altre città italiane. Inizieremo la nostra visita giudata da Piazza del Mercato, ovvero l’odierna pza Erbe dove si svolgeva la vita mercantile cittadina. Qui ci attendono i monumenti “simbolo” come la fontana Madonna Verona, la berlina e la Domus Mercatorum. Ci intratteremo nella splendida Piazza dei Signori definita, un pò romanticamente, il “salotto” di Verona per poi… Leggi >

Capitolium e Foro

Posted by in Visite guidate a Verona

Questa visita guidata inizierà con il Foro romano, odierna Pza Erbe. Come tutti sanno qui si svolgeva la vita ammistrativa, politica e commerciale. Vedremo dove e quali edifici contornavano questa oggi rimpicciolita piazza e proveremo ad immaginarci di come si svolgeva la giornata tipo sul Foro veronese. Poi, per gentile concessione dei gestori del Ristorante Maffei, entreremo “dentro” il Capitolium, il più importante tempio romano dedicato alla triade capitolina Giove, Giunone e Minerva. Questo enorme edificio che svettava in altezza su tutta la città ed era il più simile a… Leggi >

San Nazzaro e Celso

Posted by in Visite guidate a Verona

Questa “galleria” di arte manierista è in realtà una delle chiese monasteriali più importanti di Verona. Dopo avervi lavorato Paolo Caliari detto Veronese questo luogo divenne una “palestra” della pittura in cui si esercitavano i contemporanei del grande veronese. Qui troveremo le opere del suo stesso maestro e suocero Antonio Badile, dei suoi allievi e lo stupefacente affresco del suo amico del cuore Paolo Farinati. Il capolavoro del rinascimento invece rimane la “sistina” veronese ovvero la cappella di San Biagio progettata e affrescata da Giovanni Maria Falconetto e Francesco Morone…. Leggi >

Museo Maffeiano

Posted by in Visite guidate a Verona

Il Museo lapidario maffeiano, inaugurato nel 1738 dal marchese Scipione Maffei, è uno dei più antichi musei lapidari d’Europa i primo in assoluto del genere dedicato al pubblico. Il grande erudito, purtroppo quasi caduto nel oblio, oltre ad essere stato uno dei più grandi collezionisti italiani, è stato anche scrittore di opere teatrali e dei vari trattati. La sua vasta raccolta di iscrizioni contiene i preziosi alti attici e greci ma soprattutto le lapidi, le are funerarie e le steli dell’epoca romana con delle rappresentazioni del quotidiano, delle passioni e… Leggi >

Montorio nei secoli

Posted by in Visite guidate a Verona

Questa passeggiata nella natura autunnale, lunga circa 4 km, riassume tutta la storia dell’umanità che occupò questi luoghi. Partiremo dalla medievale mezzadria Dongili per poi soffermarsi sulla storia del vicinissimo Castello di Montorio che sovrasta l’imbocco di due valli: Valsquaranto e Valpantena.  Proprio da questo crinale, il quale scende dalla Lessinia e termina con la possente mole del castello, è partito nel lontano neolitico l’insediamento del veronese. Durante il nostro itinerario vedremo, o meglio intravedremo in mezzo ai rovi, la romanica chiesetta di San Venerio abbandonata ormai da più di… Leggi >